Quadrilatero

Il sistema a "quadrilatero deformabile" è uno schema a sospensioni indipendenti utilizzato per lo più dalle auto sportive o di alta gamma.

Come funziona

Il sistema a quadrilatero o a bracci ad A sovrapposti è un cinematismo per sospensioni a ruote indipendenti costituito da due bracci ad "A"disposti con l'asse di simmetria perpendicolare (o quasi) all'asse longitudinale del veicolo e posti uno sovrapposto all'altro, ad una certa distanza tra loro. I "piedi" della "A" sono vincolati al telaio, mentre tra le due "teste" dei bracci ad "A" è interposto una barra di collegamento

quad.gif

Grazie all'utilizzo dei due bracci ad "A" e della barra di collegamento, questo tipo di cinematismo è l'unico, tra quelli a ruote indipendenti, a garantire il controllo dell'angolo di camber, consentendo quindi, in parole povere, di mantenere le ruote sempre perpendicolari al terreno, massimizzando la trazione.

Vantaggi

  • Controllo anche dell'angolo di Camber
  • Massimo grado di vincolo possibile
  • Direzionalità dello sterzo
  • In generale, performance migliori rispetto agli altri tipi di sospensioni

Svantaggi

  • Maggiori ingombri
  • Maggior peso delle masse non sospese, anche se in misura ridotta

Applicazioni

Dato il relativo ingombro, inizialmente queste sospensioni sono state utilizzate solo su automobili con motori longitudinali, o comunque di vocazione prettamente sportiva. Alfa Romeo utilizza questo schema per le sospensioni anteriori di Alfetta, Nuova Giulietta, Alfa 6, Alfa 90 e 75. Inizialmente abbandona lo schema sui motori trasversali, come quello della 164, ma poi viene recuperato dalla 156 in poi. Lo schema viene ridefinito "quadrilatero alto", poiché il braccio ad "A" superiore è posizionato molto in alto, è più piccolo e contribuisce alla riduzione dell'ingombro. Questo "quadrilatero alto", benché cinematicamente simile al quadrilatero classico e quasi parimenti performante, è visto da molti, probabilmente a torto, più come evoluzione dello schema McPherson che come variazione di sospensione a quadrilatero. Resta il fatto che il braccetto superiore del quadrilatero alto svolge la funzione portante che nello schema McPherson è affidata all'ammortizzatore, realizzando di fatto un controllo cinematico impossibile sul più semplice McPherson.

Creative Commons - Wiki: Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 License http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/