6C 1500

La 6C 1500 è la prima di una lunga e fortunata serie di veicoli, tutti contraddistinti dalla sigla 6C, destinati a portare Alfa Romeo in una vera e propria epoca d'oro. La serie 6C è il primo best seller di Alfa, capace di attraversare indenne la seconda guerra mondiale, tornando in tutto il suo splendore a suscitare i sogni degli automobilisti dell'epoca.

Table of Contents

Storia

La 6C 1500 viene presentata per la prima volta alla Fiera Campionaria di Milano, nel 1925. Il progettista Vittorio Jano ha in mente di realizzare una berlina leggera, di media cilindrata, ma dalle prestazioni elevate. La creazione della 6C è dovuta anche alla volontà di sfruttare commercialmente il successo della P2 che nello stesso hanno vincerà il primo Campionato Mondiale.
Successivamente, la 6C fa la sua comparsa anche al salone di Parigi, con il suo 6 cilindri (6C sta proprio per 6 cilindri) da 1500 cm3 con distribuzione monoalbero. Nel 1927 cominciano le consegne della tipo Normale, mentre nel 1928 comincia la produzione della versione Sport, dotata di distribuzione bialbero in testa, comandato da una particolare cascata di ingranaggi, realizzata tramite l'uso di un albero e di ingranaggi conici verticali. La 6C 1500 Sport monta anche un nuovo meccanismo di rinvii per il comando dei freni, che impedisce il bloccaggio delle ruote e la "frenata discontinua" tipica delle vetture dell'epoca.

Della tipo Normale verranno realizzati sia modelli con telaio accorciato, sia versioni a sei posti. Nel 1928 inizia anche la costruzione delle 6C 1500 Spider, che sarà la prima Spider prodotta da Alfa Romeo, sulla base della nuova Super Sport, la cui realizzazione viene affidata a Zagato: egli sostituisce al legno l'acciaio, utilizzando una struttura in traliccio. Della Spider viene prodotta una piccola serie identificata con la sigla NR, come Nicola Romeo, che proprio nel 1928 abbandona la guida dell'azienda. Vengono infine realizzate alcune vetture Super Sport equipaggiate con compressori volumetrici, ed è con una di queste vetture, Giuseppe Campari vince la Mille Miglia del '28.

Una Alfa Romeo 1500 Sport del 1928 ha vinto la Mille Miglia del 2007, guidata dall'equipaggio Luciano Viaro - Luca Bergamaschi.

Tecnica

Modello 6C N (4/6 posti) 6C S 6C SS 6C SS Compressore
Motore 6 cilindri in linea, longitudinale, anteriore
Cilindrata 1.487 cm3 (62 x 82 mmm)
Rapporto di compressione 5,75:1 6,0:1 6,75:1 5,25:1
Distribuzione 2 valvole per cilindro, monoalbero in testa 2 valvole per cilindro, bialbero in testa, cascata di ingranaggi
Potenza 44 CV 54 CV 60 CV 76 CV a 4.800 rpm
Trasmissione Posteriore, cambio 4 marce + retro
Passo 2.900/3100 mm 2.920 mm
Peso a vuoto 1.000/1100 Kg 960 Kg 845 Kg 860 Kg
Prestazioni 110/105 Km/h 125 Km/h 140 Km/h
Esemplari Prodotti totale: 1075
Prezzo indicativo 51000 lire

Foto

6C 1500 Sport
6C_1500_Sport
Particolare della distribuzione ad ingranaggi elicoidali verticali
distribuzione
Creative Commons - Wiki: Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 License http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/